RFId in magazzino

Phloema ha realizzato un sistema di lettura RFId automatica e sicura nelle singole fasi di movimentazione dei prodotti.

Breve descrizione dell’applicazione

Ogni singolo prodotto viene corredato con un adeguato transponder RFId, che viene letto nei diversi punti di controllo.

La gestione delle letture RFId è realizzata con un apposito middleware di Phloema, che ha il vantaggio di interfacciarsi con il sistema gestionale centrale del cliente senza costituire un divisionale indipendente, ma solo un’interfaccia operatore che permette di governare la lettura massiva e contemporanea di tutti i tag RFId che transitano dentro i varchi.

Il sistema prevede il controllo dell’intero processo logistico interno e della filiera del prodotto, di seguito descritto:

Produzione

Sulla base delle commesse da produrre si procede alla stampa delle etichette RFId dei singoli prodotti, all’esterno compare il tradizionale codice a barre mentre nel chip del tag RFId è registrato il serial number univoco e volendo i dati del lotto di produzione.

In questa fase ha inizio l’identificazione univoca dei prodotti e la loro associazione al processo produttivo.

Nel caso di produzione presso terzi, la soluzione suggerita è di spedire le etichette RFId già pronte da applicare ai prodotti finiti, questo permette di avere sotto controllo la corrispondenza fra quanto ordinato e quanto prodotto e costituisce una sorta di KAN BAN per il fornitore.

Ricevimento merci – Versamento produzione

I prodotti ricevuti sono già etichettati e vengono letti dagli operatori per mezzo dei varchi e registrati nel sistema come versamento di produzione o ricevimento da fornitore.

Ogni singolo serial number scritto nel tag RFId viene associato al tipo di movimento effettuato in modo da poter ricostruire l’intera filiera produttiva.

Controllo qualità

grazie all’univocità di ogni tag RFId, prelevando i campioni per il controllo qualità e leggendo i loro tag, è possibile boccare tutte le attività per il lotto al quale appartengono i campioni prelevati, evitando così che lotti ancora da controllare possano essere prelevatio spediti.

Prelievo merci

Procedura di prelievo con lettore RFId portatile per la preparazione dei colli per cliente.

Possono essere prelevati solo prodotti appartenenti a lotti che sono stati approvati dal controllo qualità. ogni matricola RFId prelevata è associata al tipodi movimento eseguito per poter tacciare il processo produttivo.

Spedizione

Phloema ha messo a punto una procedura di controllo in fase di spedizione per garantire l’integrità e la completezza della commessa cliente al momento ultimo del carico sul mezzo di trasporto. Ogni collo viene etichettato con un tag RFId al quale si associa la lista dei tag contenuti nel collo.

Al momento del carico sul mezzo di trasporto, passando in un varco RFId, si controlla che i tag dei colli previsti nell’ordine cliente siano tutti presenti e contemporaneamente si esegue un ulteriore controllo del contenuto del collo stesso.

Vantaggi del sistema RFId

Automazione processo di carico giacenze da ordine fornitore o da produzione attraverso la lettura dei Tag RFId.

Automazione processo di picking per ordine cliente con registrazione del serial number prelevato per garantire la tracciabilità del prodotto.

Controllo automatico spedizione colli per cliente e per camion per evitare spedizioni incomplete o di colli destinati ad altri clienti.

Riduzione personale dedicato alla movimentazione rispetto alla tradizionale gestione bar code.

Inventario molto più rapido della conta tradizionale a mano o con bar code e assolutamente accurato grazie all’univocità dei serial number associato al prodotto.

E’ possibile effettuare l’inventario a rotazione anche senza interrompere le normali attività di magazzino.

Scopri le altre SOLUZIONI

RFId in officina
Read more

RFId nei parchi avventura
Read more

RFId in negozio
Read more

Contattaci

Raccontaci di cosa hai bisogno, ti risponderemo rapidamente con un team di consulenti adatto al tuo business +