Per ricostruire il tuo business bisogna partire dalle fondamenta. Il tuo prodotto o il tuo servizio risolve ancora il problema del tuo cliente? Perché è questo che genera il valore della tua offerta. Può darsi che il problema sia nel frattempo cambiato, perché dopo la crisi generata dalla pandemia COVID-19 ogni realtà economica dovrà verificare la validità del proprio approccio al mercato.

Ovviamente la percezione attuale del tuo prodotto o servizio è determinata da quanto il tuo cliente ritiene che questo sia ancora adatto alle sue esigenze. L’errore più facile è inseguire i concorrenti a colpi di promozioni, sconti e slogan creativi, ma vuoti. La cosa migliore da fare è invece comprendere il tuo cliente e creare sui suoi bisogni una comunicazione efficace e un modello di business migliore. Partendo dal tuo patrimonio aziendale, che magari va solo aggiornato. Cominciando dai propri punti di forza: invece di inventare per forza qualcosa di nuovo, valorizza ed adatta quanto di buono sai già fare.

I tuoi vecchi clienti cercano ancora il tuo prodotto o il tuo servizio? Devi magari cambiare qualche aspetto per adattarlo alla nuova realtà economica? Qualche altro attore economico che in passato non consideravi tra i tuoi potenziali clienti sta cercando il tuo prodotto o il tuo servizio nello scenario economico della ripartenza? Perché hanno bisogno del tuo prodotto? Qual è il loro modello di acquisto?

Per ricostruire e ridare valore al tuo modello di business devi per prima comprenderlo, leggere i numeri della tua azienda e poterli distribuire ai manager responsabili dei diversi settori insieme agli obiettivi di miglioramento.

Quali sono gli errori più frequenti legati ad una scorretta o inesistente gestione dei dati?

Dati doppi o discordanti perché provenienti da fonti diverse e non normalizzati: dati che non hanno nessuna utilità, anzi complicano il lavoro a te e tuoi collaboratori perché ognuno legge una diversa realtà. Rendi la tua azienda più efficiente, prendi decisioni con l’aiuto di dati solidi, in tempo reale e sempre a disposizione.

Quali possibilità offre la Business Intelligence?

  • L’importanza di avere una base dati solida e consolidata, farsi trovare pronti al momento delle decisioni per non basarle solo sulle sensazioni
  • Creazione di un cruscotto aziendale per il management
  • Dati distribuibili ai diversi livelli manageriali
  • Dati sempre disponibili per la creazione di business plan
  • Dati solidi sempre disponibili per l’adesione a bandi pubblici
  • Partire dei propri dati storici consolidati per creare simulazioni su scenari mutevoli
  • Supporto nella determinazione dei costi di prodotto e definizione del prezzo di vendita
  • Supporto alla definizione della strategia commerciale (quali mercati, paesi, ecc.)
  • Analisi della marginalità del prodotto, mercato, azienda
  • Comprensione e risoluzione delle inefficienze operative produttive e distributive
  • Supporto nell’analisi economica e finanziaria
  • Ottimizzazione dei flussi finanziari potendo intervenire sulle voci di dettaglio

Richiedi informazioni

Mandaci una segnalazione, ti ricontatteremo noi.

Compila il form per richiedere informazioni, non vediamo l’ora di ricostruire la tua azienda.